Staglieno internazionale

Si avvicina la Settimana dei Cimiteri Storici (27 maggio – 5 giugno), una ricorrenza condivisa a livello europeo dalla rete dell’ASCE ASSOCIATION OF SIGNIFICANT CEMETERIES IN EUROPE (www.significantcemeteries.org), della quale il Comune di Genova, con Staglieno, è tra i partner fondatori.

I cimiteri monumentali ottocenteschi e novecenteschi rappresentano davvero un terreno comune di confronto tra le molte realtà culturali europee. La loro configurazione artistica e sociale si è sviluppata costantemente in parallelo alla vita economica e culturale delle città, nelle delle  diverse regioni del nostro continente.

La rilevanza extraterritoriale e sovranazionale di Staglieno emerge in tutto l’arco dell’anno, grazie anche agli interessi accademici che si intrecciano intorno alle sue sculture, alle architetture e ai materiali di cui sono fatte. La settimana scorsa abbiamo ricevuto la visita di Sophie Mouquin, professoressa di Storia dell’arte moderna, Direttrice degli Studi all’Ecole du Louvre di Parigi. Invitata per una conferenza all’Università di Genova dalla prof. Elisabetta Villari, Sophie ha esplorato con noi e con l’Assessore Elena Fiorini buona parte delle più significative aree monumentali, fino a quando ha esplicitamente domandato di vedere la tomba di Giuseppe Mazzini (foto cover). La visita è stata interessantissima, un confronto e uno scambio reciproco su numerosi temi sensibili per la conservazione delle opere e la comprensione delle dinamiche artistiche e sociali dell’Ottocento. La delegazione dell’Università di Genova comprendeva anche i proff. Guglielmo Bilancioni, Leo Lecci e Paola Valenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...