Giovani diagnosti crescono

La Fabbrica di Staglieno ha ospitato, nella Palazzina dedicata al Restauro Lapideo, la settimana di alternanza scuola-lavoro di alcuni ragazzi del Liceo Artistico Paul Klee di Genova. Oltre ai seminari di approfondimento sono state organizzate alcune lezioni mirate, di grafica, architettura, storia dell’arte e diagnostica per i Beni Culturali.
Quest’ultima esperienza ha previsto una parte teorica, durante la quale sono state affrontate le principali problematiche di degrado che colpiscono le opere custodite all’aperto e un momento invece più pratico, per permettere ai ragazzi di svolgere una vera e propria ricognizione sul campo. La classe si è divisa in tre e ogni gruppo si è dedicato all’individuazione di una specifica tipologia di degrado: chimico, fisico o biologico.
Dopo un’ora di ricerca sul territorio tutti gli alunni sono tornati in aula e hanno presentato le proprie fotografie: insieme sono state selezionate, commentate e descritte, per poter comprendere i tanti aspetti che vanno considerati durante una campagna diagnostica.
Infine, il laboratorio scientifico e quello di restauro hanno ospitato l’ultima parte delle attività, permettendo ai ragazzi di toccare con mano i mestieri che popolano la Fabbrica di Staglieno e che potrebbero essere il loro futuro lavoro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...